Testamentoolografo.it

Il testamento olografo: come e dove depositarlo

Il  testatore non è obbligato a comunicare a nessuno di avere fatto un testamento olografo, il quale può essere conservato a cura del testatore stesso oppure consegnato in deposito fiduciario a persona di fiducia o ad un Notaio.
Nel caso in cui il testamento olografo sia stato depositato presso un Notaio, la formalità della pubblicazione deve essere eseguita dal Notaio depositario.

Non vi è nel codice la disciplina del deposito del testamento olografo se non da parte del testatore; inoltre non è ammessa neppure la rappresentanza in quanto trattasi di atto avente natura personale.

La ragione per la quale molti testatori depositano il proprio testamento olografo presso un Notaio, è il timore che il proprio testamento possa essere smarrito o sottratto.

Una possibile alternativa al deposito del testamento presso il Notaio, è la redazione del testamento olografo in più copie, tutte aventi lo stesso contenuto, datate e sottoscritte di pugno dal testatore; non sono infatti valide le fotocopie.
Tali copie potranno essere consegnate a persone di fiducia del testatore.