Testamentoolografo.it

Fare testamento

Il nostro ordinamento giuridico stabilisce che le volontà testamentarie debbano essere obbligatoriamente espresse per iscritto.

Nel caso del testamento olografo la scrittura avviene ad opera del testatore stesso, mentre nel testamento pubblico la scrittura è a cura del Notaio che lo riceve. Le formalità imposte nel caso del testamento olografo sono assai più rigide rispetto alle altre forme di testamento ordinario, per le quali l’intervento del Notaio garantisce la provenienza del documento (nel caso del testamento segreto) o addirittura riceve il testamento dalla viva voce del testatore (nel caso del testamento pubblico).

Il testamento olografo per essere valido deve avere tre requisiti fondamentali: autografia, data e sottoscrizione. Anche ogni modifica allo stesso deve essere scritta di pugno, datata e sottoscritta.